MENDELSSOHN E BIZET

Un concerto di mezza estate

13/07/2018 - ore 21:30

Le musiche di scena per la celebre commedia di Shakespeare A Midsummer Night’s Dream (Sogno di una notte di mezza estate) scritte da Felix Mendelssohn-Bartholdy, con il noto tema della marcia nuziale e la partecipazione nel finale di solisti vocali e coro femminile, immergono fin da subito l’ascoltatore in un’atmosfera fiabesca, luminosa, lirica e intima.
La seconda parte del concerto prevede il Preludio e gli Entr’acte dalla Carmen di Georges Bizet: la passione di una donna che afferma la propria indipendenza, al ritmo di travolgenti brani dal sapore spagnoleggiante. A chiudere L’Arlésienne, in cui l’orchestra brilla grazie a una strumentazione raffinata e ci trasporta nella suggestiva e profumata atmosfera mediterranea della Provenza, con temi popolari, marce e danze.

Orchestra e Coro del Teatro Regio
Alessandro De Marchi, direttore
Andrea Secchi, maestro del coro

Felix Mendelssohn-Bartholdy
Sogno di una notte di mezza estate, musiche di scena per soli, coro femminile e orchestra op. 61

Georges Bizet
Preludio e Entr’acte dall’opera Carmen
L’Arlésienne, suite per orchestra n. 2

Foto dell’evento